Manitoba Miscela per coniglietti e roditori

2,90

Il coniglio (Oryctolagus cuniculus) appartiene alla Famiglia dei Leporidi, come la lepre. In natura i conigli vivono in gruppi, in sistemi di gallerie sotterranee da loro scavate. La struttura e la taglia di questo animale variano notevolmente a seconda della razza: si parte, infatti, dal coniglio nano olandese che pesa meno di un chilogrammo e si arriva alle razze giganti, (come ad esempio il gigante fiammingo), che ne pesano fino ad otto. Il sistema digerente del coniglio è caratterizzato una particolare caratteristica fisiologica detta ciecotrofia, che determina un processo di formazione e di ringestione di un tipo di feci particolari, denominate feci molli. Grazie a questo il coniglio,che è un monograstrico, è in grado di “digerire per fermentazione batterica” gli alimenti fibrosi così come avviene nei poligastrici. Il coniglio produce quindi due tipi di feci, le feci dure, di forma sferica, fibrose e asciutte, costituite da materiale non digerito, che sono eliminate durante tutto l’arco della giornata, e le feci molli, che vengono nuovamente ingerite, e sono emesse soprattutto durante le prime ore della giornata.